Bacche di Goji: tutta la verità sulle sue reali Proprietà Antiossidanti

Home » Fitoterapia » Antiossidanti » Bacche di Goji: tutta la verità sulle sue reali Proprietà Antiossidanti

Goji: elisir di lunga vita o moda del momento?

Si dice che i suoi frutti vantino proprietà anti-invecchiamento e il nostro scopo è quello di analizzare pregi e difetti per confermare o meno tale proprietà.

Bacche di Goji Essiccate presenti nelle migliori Erboristerie

Dove Acquistare le Bacche di Goji

 

Aree Geografiche di Provenienza

 

Dalle pendici dell’Himalaya arrivano anche in Italia le bacche di Goji, considerati da molti dei superfrutti straricchi di proprietà benefiche.

Note in Cina anche come “frutti della longevità”, destano molto interesse in tutto il mondo occidentale per il loro forte potere antiossidante, tanto da risultare ai primissimi posti della scala ORAC. Per chi non lo sapesse, la scala ORAC rappresenta la capacità di assorbimento dei radicali dell’ossigeno da parte di un alimento.

Più un Frutto o una verdura dimostra di possedere tale capacità tanto più si troverà in cima ai valori di riferimento stabiliti dalla scala ORAC. I nutrizionisti concordano in un apporto giornaliero di 5000 unità ORAC per proteggersi dai danni dei “Radicali Liberi“. E’ interessante sapere che tale valore si raggiunge con soli 30 grammi di bacche essiccate.

 

Come si presenta il Goji

 

Piccoli frutti rossi e leggermente allungati, somiglianti moltissimo ai frutti della Dulcamara (Solanum dulcamara), parente molto stretto del Goji, presente anche in Italia. I frutti essiccati somigliano a dei piccoli peperoncini (Capsicum annuum), ma a differenza di questi non sono affatto piccanti, ma dolci e piacevoli da mangiare un po’ come i frutti di mirtillo essiccati. Le bacche di Goji provengono da due specie diverse, il Lycium barbarum e il Lycium chinese, entrambi appartenenti alla famiglia delle solanacee, non a caso come la dulcamara, i pomodori e il peperoncino, le cui specie hanno molte affinità morfologiche con il loro parente orientale. Da millenni il Goji è coltivato nelle valli himalayane, della Mongolia, del Tibet e della Cina del Nord. Il nome è stato conferito negli anni settanta dall’istituto botanico tibetano Tanaduk Resarch Institute allo scopo di fornire un nome univoco a questa specie ispirandosi ai diversi dialetti asiatici con i quali viene chiamato questo frutto (qouki, qou ki ji, quak qou, ecc.).

 

La Leggenda

 

Esiste un’antica leggenda, la quale narra che i monaci tibetani, in pellegrinaggio presso un tempio, si dissetavano quotidianamente attraverso l’acqua di un pozzo presente in prossimità di una pianta di Goji. Poiché i suoi frutti cadevano in notevole quantità in tale pozzo, questi pellegrini si accorsero ben presto di aver acquistato maggiori energie e una salute senza precedenti.

 

Proprietà delle bacche di Goji

 

Effettivamente le bacche di Goji contengono una vera miniera di principi nutritivi e di antiossidanti, tra i più efficaci conosciuti, tanto da essere meritatamente annoverate nella classifica dei più potenti “alimenti anti-age” presenti in natura.

 

Sostanze Nutrizionali presenti

 

Principi nutritivi: polisaccaridi (secondo alcuni autori responsabili dell’apoptosi delle cellule tumorali); sali minerali come il calcio, il potassio, il ferro, lo zinco, il selenio (noto anchesso come antiossidante assieme alla Vitamina E), il fosforo, il manganese, il magnesio, il rame, il germanio, il cromo e altri oligoelementi; aminoacidi essenziali e non essenziali; vitamine del gruppo B (B1, B2, B3); Vitamine liposolubili come la A e la E; Vitamina C; carotenoidi come il beta-carotene (Provitamina A), la Luteina, la zeaxantina, il licopene (presente abbondantemente anche nel pomodoro) e la criptoxantina; betaina (abbondante nella barbabietola da zucchero); acidi grassi, compresi quelli essenziali come l’acido linoleico e alfa-linolenico; fitosteroli come il Beta-sitosterolo, polifenoili come i bio-flavonoidi, fibre, zuccheri semplici (monosaccaridi) ecc.

Tali nutrienti sono da molti ritenuti fondamentali per il benessere dell’organismo. Per questo alle bacche di Goji sono riconosciute molte qualità, come quella di modulare positivamente il sistema immunitario, di svolgere un’azione antinfiammatoria, di proteggono la vista e la pelle dai raggi UV, di attenuare le rughe, di conferire nel complesso un aspetto più luminoso e salutare alla pelle, di produrre energia cellulare nonché migliorare la funzione epatica e regolare l’intestino.

Tutto ciò caratterizzato da un apporto molto contenuto in calorie, sebbene la pianta essiccata ne contenga più della pianta fresca.

 

Dove e come si trovano

 

Il Goji si trova in erboristeria sotto forma di succo estratto dai suoi frutti freschi e di bacche essiccate in sacchetti dai 100 ai 500 gr. Si trovano anche altre forme che consideriamo di scarso interesse come le bacche in polvere.

 

Interazioni e Controindicazioni

 

Le bacche di Goji possono interagire con i farmaci anticoagulanti cumarinici come il Coumadin (Warfarin). Inoltre se ne sconsiglia l’uso ai soggetti allergici al pomodoro o ad altre solanaceae.

 

Ma il Goji possiede davvero il massimo indice ORAC?

 

Assolutamente no, pur avendo un elevato indice, il Goji non risulta essere in cima alla lista. Come possiamo vedere dalla tabella, la Sumac e i Chiodi di Garofano possiedono un’attività antiossidante 13 volte superiore. Tuttavia si può attribuire un elevato indice se paragonato ad altri frutti. Inoltre, si può beneficiare maggiormente della sua azione antiossidante dato che si può consumare in quantità di gran lunga superiore rispetto a spezie come la cannella e la curcuma.

 

Lista in Ordine Decrescente dell’indice ORAC di Alcuni Alimenti

 

• Sumac

• Chiodi di Garofano

• Cannella

• Crusca di sorgo

• Origano essicato

• Açaì (assaì) Bacche deidratate a freddo

• Polvere di Curcuma

• Crusca di Sorgo Nero

• Sumac in polvere

• Cacao Amaro in polvere

• Semi di cumino

• Polvere concentrata di maqui

• Prezzemolo essiccato

• Crusca di Sorgo Rosso

• Basilico essiccato

• Cioccolato senza zuccheri aggiunti

• Curry

• Granella di Sorgo

• Cioccolato olandese in polvere

• Succo di maqui

• Salvia Fresca

• Semi di senape gialli

• Zenzero in polvere

• Pepe nero

• Timo fresco

• Maggiorana fresca

• Bacche di Goji

• Crusca di riso

• Mangostano

• Chili in polvere

• Granella di Sorgo nero

• Cioccolato Fondente

• Crusca di Semi di lino

• Cioccolato semidolcificato

• Pecan

• Paprika

• Bacche di Chokeberry (Aronia arbutifolia)

• Dragoncello fresco

• Radice di zenzero fresco

• Bacche di Sambuco

• Granella di sorgo rossa

• Foglie di menta fresca

• Origano fresco

• Noci

• Mirtillo selvatico

• Nocciola

• Mirtillo rosso

• Carciofo bollito

• Fagioli rossi

• Fagioli rosa

• Fagioli neri

• Pistacchi

• Uvetta Sultanina nera

• Fagioli varieta’ Pinto

• Susine

• Lenticchie

• Agave essicato

• Mele essicate

• Polvere di aglio

• Carciofo fresco

• Mirtillo

• Prugne secche

• Prugne fresche

• Crema di foglie di limone

• Soia

• Cipolla in polvere

• More

• Aglio

• Cilandro

• Vino Cabernet Sauvignon

• Lamponi

• Basilico fresco

• Mandorle

• Aneto selvatico

• Mele rosse Delicious

• Mele Granny Smith

• Fragole

• Uva sultanina rossa

• Uva spina

• Arachidi

• Cavolo verza rosso bollito

• Broccoli crudi

• Uva da tavola essiccata senza semi

• Pere

• Succo di mirtillo

• Mele Gala

• Polvere di Cardamomo

• Guava Bianco

• Datteri

• Broccoli cotti

• Foglie di Lattuga Rossa

• Succo di Uva Concord

• Succo di melograno

• Erba cipollina

• Avocado

• Arancio

• Pesche

• Succo di uva rossa

• Rape

• Ravanello

• Popcorn

• Cipolla rossa

• Spinaci crudi

• Germogli di alfalfa

• Foglie di lattuga verde

• Pane di farina integrale

• Uva rossa

• The verde

• Olio d’oliva extravergine

• Uva da tavola

• Mango

312,400

290,283

267,536

240,000

200,129

161,400

159,277

100,800

86,800

80,933

76,800

75,000

74,349

71,000

67,553

49,504

48,504

45,500

40,200

40,200

32,400

29,257

28,811

27,618

27,426

27,297

25,300

24,287

24,000

23,636

21,900

20,823

19,600

18,053

17,940

17,919

16,062

15,542

14,840

14,697

14,000

13,978

13,970

13,541

9,828

9,645

9,548

9,452

8,459

8,320

8,040

7,983

7,960

7,779

7,581

7,282

7,274

6,681

6,665

6,552

6,552

6,552

6,259

5,997

5,764

5,735

5,347

5,346

5,141

5,034

4,882

4,805

4,454

4,392

4,275

3,898

3,577

3,387

3,277

3,166

3,145

3,083

3.037

2,941

2,906

2,828

2,764

2,550

2,387

2,386

2,380

2,377

2,341

2,094

1,933

1,819

1,814

1,788

1,767

1,736

1,743

1,521

1,515

1,515

1,447

1,421

1,260

1,253

1,150

1,118

1,002

 

Lascia un commento

Afrodisiaci Naturali

afrodisiaci naturali

Afrodisiaci Naturali a base di Erbe

Calendario

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Posts Recenti

Erboristerie TV: il Blog fuori dagli schemi