Aromaterapia

Cosa è Realmente l’Aromaterapia?

L’aromaterapia consiste nell’utilizzo degli oli essenziali (sostanze aromatiche volatili ottenute per distillazione o altre tecniche come la sfumatura ecc.) per alleviare o risolvere alcuni disturbi.

distillatore per aromaterapia

Distillatore per oli essenziali

Questa disciplina nasce grazie agli studi di alcuni ricercatori italiani e francesi, connotandola di una valenza scientifica. Parlo delle ricerche condotte su ceppi batterici gram+ e gram- per determinarne l’eventuale azione battericida, proprietà ampiamente confermata e dimostrata con la tecnica dell’aromatogramma. A causa di una insufficiente preparazione sia degli erboristi nonché dei farmacisti, questa importantissima disciplina è stata abbandonata e sostituita con una pseudo-disciplina chiamata anch’essa aromaterapia che si occupa di tutt’altro: manipolare l’umore in base al tipo di aroma utilizzato. Naturalmente non esiste alcuna dimostrazione scientifica circa l’efficacia di questa tecnica.

 

La distillazione

La distillazione di piante officinali rappresenta una tecnica per l’estrazione degli oli essenziali, composti per loro natura di sostanze aromatiche volatili. Essa consiste nell’utilizzo del vapore come mezzo per trascinare gli oli volatili all’interno di una serpentina di raffreddamento, al fine di provocarne la condensazione, per poi fluire nel recipiente di contenimento insieme all’acqua che anch’essa dalla forma gassosa è passata, raffreddandosi, alla forma liquida.
Nelle piante, gli oli essenziali sono presenti in alcune cellule oleifere specializzate, le quali, durante il riscaldamento prodotto dal vapore, si rigonfiano fino a lacerarsi completamente. Una volta disintegrata la membrana cellulare, queste passano dallo stato liquido nel quale si trovavano allinterno del protoplasma, allo stato gassoso insieme al vapore del solvente scelto per l’estrazione, che quasi sempre è costituito dall’acqua.

Quando le due miscele di vapore giungono all’interno della serpentina, raffreddata a sua volta da acqua fredda, esse tornano allo stato liquido e, poiché i due liquidi sono immiscibili, quando cadono nel recipiente di contenimento, creano due distinti strati: lo strato inferiore costituito dall’acqua e quello superiore, più leggero, costituito dall’olio essenziale. Una volta raccolti i due liquidi, questi possono essere facilmente separati mediante decantazione all’interno di un imbuto separatore.

Descrizione dettagliata di questa disciplina come la conosciamo oggi

Comments

  1. Gabriele on 11 Ottobre 2013 at 06:15 said:

    Queste vostre osservazioni sull’aromaterapia le condivido completamente, specie quelle relative al suo corretto campo d’impiego. Grazie

Lascia un commento

Afrodisiaci Naturali

afrodisiaci naturali

Afrodisiaci Naturali a base di Erbe

Calendario

Gennaio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Posts Recenti

Erboristerie TV: il Blog fuori dagli schemi