Omotaurina: Proprietà e Impiego

Home » Fitoterapia » Antidegenerativi » Omotaurina: Proprietà e Impiego
trasmissione elettrica cervello

Omotaurina e Malattia di Alzheimer

Consigli su Dove Acquistarla

L’omotaurina (chimicamente acido 3-amino-1-propansulfonico) è una molecola naturale, presente in alcune varietà di alghe rosse, considerata utile nella prevenzione di malattie neurodegenerative come l’Alzheimer. E’ simile all’aminoacido taurina e si distingue per avere un atomo di carbonio in più nella catena molecolare.

Molecola dell'Omotaurina

L’omotaurina proteggerebbe il cervello e l’ippocampo contro la neurotossicità prodotta da beta-amiloide, peptide derivante dalla proteina APP, coinvolto nel processo di formazione delle placche amiloidi.

Omotaurina e Stati Cognitivi

Cervello e Meccanismi della Memoria

 

Le placche amiloidi, conosciute anche come “placche senili”, si riscontrano nel cervello e in particolare nell’ippocampo di persone affette da Alzheimer. Dagli studi più recenti pare che l’impiego dell’omotaurina abbia dimostrato una certa efficacia nella prevenzione dell’invecchiamento cerebrale, poiché conterrebbe la perdita di volume dell’ippocampo, migliorando conseguentemente lo stato cognitivo e la perdita della memoria.

L’Omotaurina Possiede Effetti Collaterali?

Da alcuni studi condotti dal Prof. Scapagnini sono stati osservati, in alcuni pazienti, lievi o moderati disturbi come nausea, vomito e diarrea. Tuttavia è stata accertata l’elevata tollerabilità della molecola e nessuna possibilità di comparsa di disturbi di grave entità.

Esistono Erbe indicate nel Trattamento dell’Alzheimer?

In rete si parla oramai di tutto, ma le erbe più citate sono la menta e il rosmarino. In realtà, fino ad ora, una sola pianta ha destato un vero interesse da parte dei ricercatori come rimedio fitoterapico, la curcuma (Curcuma longa) e due delle sue molecole in essa contenute: la curcumina e il turmerone.
Queste due molecole si sono dimostrate efficaci, sia in vivo che in vitro, nel promuovere la proliferazione delle cellule staminali neuronali, accelerando nel contempo la loro differenziazione.

La Curcuma si trova come spezia in polvere dal forte colore arancione. E’ un ingrediente essenziale della cucina indiana e componente principale del curry, costituito da una miscela di spezie. La curcuma possiede sicure proprietà antiossidanti e pare potenziare gli effetti benefici dell’omotaurina sulle cellule cerebrali.

Lascia un commento

Afrodisiaci Naturali

afrodisiaci naturali

Afrodisiaci Naturali a base di Erbe

Calendario

ottobre: 2018
L M M G V S D
« Mar    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Posts Recenti

Erboristerie TV: il Blog fuori dagli schemi